La frittura di pesce è un piatto amatissimo e molto richiesto, un vero e proprio classico della cucina italiana da gustare in tutte le stagioni, vediamo quindi come preparare una frittura perfetta da offrire ai vostri ospiti.

Ingredienti:

Solitamente gli ingredienti di una ricetta sono quasi sempre gli stessi, questa regola però non vale per il fritto misto, piatto che si presta ad improvvisazioni e personalizzazioni a seconda dei gusti! Riportiamo però qui gli ingredienti della versione più comune del fritto misto lasciando a voi libero arbitrio su cosa aggiungere o cosa togliere.

  • 500 gr di calamari
  • 300 gr di gamberetti
  • 300 gr di acciughe fresche
  • 4 merluzzetti
  • 4 triglie
  • 250 gr di semola
  • Sale q.b.
  • Olio per la frittura (si consiglia Olio extravergine di oliva, in alternativa olio di arachide).
  • Limone q.b.

Preparazione:

La prima cosa da fare è procedere con la pulizia del pesce. Cominciano da triglie, merluzzetti e acciughe che vanno lavati ed eviscerati praticando un’incisione sul ventre. Successivamente sciacquare l’interno dei pesci con abbondante acqua corrente. Procedere con la pulizia dei calamari separando i tentacoli dalla testa e rimuovendo la cartilagine, lavare l’interno sotto l’acqua corrente, rimuovere la pelle e infine procedere tagliando ad anelli. Concludere con la pulizia dei gamberi.

Il passo successivo è portare l’olio alla temperatura giusta, ovvero 180°. Mentre l’olio si scalda procedere versando la semola in un contenitore basso e largo e infarinare il pesce eliminando la farina in eccesso prima di friggere.

Una volta infarinato tutto il pesce procedere con la frittura per 3, 4 minuti. Al termine della cottura passare il fritto misto su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso dopodiché versare su un vassoio da portata e servire.

Il consiglio dello Chef:

Per ottenere una frittura perfetta prestare molta attenzione alla temperatura dell’olio che non deve mai scendere sotto i 180° altrimenti la frittura non risulterà croccante. Per i pesci dalle dimensioni più grandi sarà necessario un tempo di cottura maggiore.

 

Per sapere come friggere il pesce leggi la nostra mini guida dedicata! Trovi consigli per l’olio migliore da utilizzare, la temperatura ideale dell’olio, il tegame giusto e molto altro ancora!